cerca CERCA
Venerdì 03 Dicembre 2021
Aggiornato: 07:32
Temi caldi

Regioni: Pittella, problemi non si risolvono con maxi aggregazioni

10 marzo 2014 | 21.09
LETTURA: 2 minuti

''Il tema legato alla nuova architettura costituzionale non puo' essere affrontato, a mio avviso, sulla scorta di proposte, spesso estemporanee, che prefigurano un numero piu' o meno risicato di maxi Regioni, cosi' come proposto in queste ore da Grillo". E' quanto afferma il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella (Pd), in relazione all'idea lanciata dal leader del Movimento 5 Stelle sulle macro-regioni.

I problemi dell'Italia, ed in particolare quelli legati alla creazione di nuova occupazione o alla riduzione dell'ampia platea del disagio sociale, non si risolvono decapitando gli spazi di democrazia attualmente garantiti dalla Costituzione, ma garantendo, al contrario, l'autodeterminazione delle singole comunita' regionali, sulla scorta di un federalismo solidale e al tempo stesso fortemente responsabile'', agginge Pittella.

Pittella dice la sua anche sul titolo V della Costituzione: ''Qualunque riforma del titolo V non deve passare, almeno per quanto ci riguarda, attraverso una sorta di neo centralismo espropriativo delle competenze che attualmente fanno capo alle Regioni in materia di gestione delle risorse naturali ed ambientali, a partire dal petrolio''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza