cerca CERCA
Lunedì 16 Maggio 2022
Aggiornato: 22:46
Temi caldi

Crisi: Renzi, gli imprenditori sono gli eroi dei nostri tempi

29 novembre 2014 | 11.58
LETTURA: 3 minuti

Videomessaggio del premier all'Assemblea nazionale della Cna: "Siamo più forti della crisi, siamo più forti della paura". Leader Cgil: "Se gli imprenditori hanno attraversato questa crisi è esattamente perché c'erano i lavoratori con i loro sacrifici"

alternate text
- INFOPHOTO

"Chi la mattina si alza mettendo in gioco tutto, è un eroe dei tempi nostri, della quotidianità ed è a queste persone che io rivolgo il mio saluto e anche l’appello: dateci una mano a cambiare l’Italia". Così Matteo Renzi nel videomessaggio per l'assemblea nazionale della Cna dà la carica.

"Penso che il futuro di un Paese non possa essere fatto da eroi ma da persone normali: quando si indicano degli eroi, bisogna indicare persone che hanno fatto cose straordinarie", ha replicato a stretto giro il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso aggiungendo: "Allora il premier dovrebbe ricordarsi che se gli imprenditori hanno attraversato questa crisi è esattamente perché c'erano i lavoratori con i loro sacrifici. E' ingiusto e inimmaginabile che ci si possa affidare a singoli eroi".

Nel suo videomessagio, Renzi ha poi affermato che "sbaglia chi punta su rassegnazione e pessimismo, chi dice che tanto non ce la faremo mai". "Insieme stavolta ce la facciamo - ha aggiunto - Non è un problema di gufi o di pessimisti, ma tra chi urla più forte e chi come noi si rimbocca le maniche per portare il Paese fuori dalle sabbie mobili e dal pantano".

"E’ un momento difficile per il Paese. Lo dicono tutti. E’ un momento in cui è forte il sentimento di rassegnazione, di stanchezza. Quanti dicono 'ah, non ce la faremo mai'? E invece noi ce la faremo, ce la faremo perché siamo più forti della crisi, siamo più forti della paura, siamo più forti anche delle debolezze che ha il sistema Paese", ha sottolineato il presidente del Consiglio.

"Questo - ha aggiunto Renzi - non significa negare i problemi. Quelli che dicono' "dobbiamo nascondere la polvere sotto il tappeto' sbagliano. Ciascuno di voi - prosegue Renzi rivolto alla platea della Cna - è un imprenditore, un artigiano, un lavoratore. Sa perfettamente che partire la mattina con il grido 'tanto non ce la faremo mai' non è soltanto frustrante, rende impossibile l’impresa".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza