cerca CERCA
Mercoledì 19 Gennaio 2022
Aggiornato: 12:03
Temi caldi

Renzi inizia l'anno nuovo a colpi di tweet, sarà un #Buon2015

02 gennaio 2015 | 09.10
LETTURA: 2 minuti

Il premier rivendica quanto fatto nei primi 10 mesi a Palazzo Chigi e guarda con fiducia al nuovo anno. Un accenno anche al caso dei vigili urbani capitolini assenti da lavoro la notte di capodanno: ecco perché cambiamo le regole

alternate text
- INFOPHOTO

Inizia l'anno nuovo a colpi di tweet, 'cinguettando' sul social network che in questi anni ha mostrato di amare di più. Matteo Renzi dà il via al nuovo anno all'insegna dell'ottimismo: l''hashtag è #Buon2015, quattro tweet di buon mattino in cui rivendica i risultati messi a segno e guarda a quel che c'è da fare nei mesi a venire.

"Costituzione, legge elettorale, fisco, giustizia civile, PA, cultura-scuola-Rai, GreenAct, lavoro. Facciamo sul serio, sarà un #Buon2015", scrive fiducioso il premier, soffermandosi su quelle che saranno le sfide del nuovo anno . "Tasse meno 18 miliardi (80 euro, irap, bebè, contr.temp.ind). Si può fare di più - riconosce - Ma dopo anni intanto x la prima volta meno tasse #Buon2015", aggiunge in un altro tweet rivendicando quanto fatto in questo primi dieci mesi a Palazzo Chigi.

Il presidente del Consiglio si sofferma anche sull'affaire Alitalia. Con "Ethiad volano insieme - rimarca - Dopo anni di fallimenti inizia una nuova storia per un settore strategico della nostra economia". Poi un accenno all'attualità, con la notizia, resa nota dal Campidoglio, dell'assenza da lavoro dell'83,5% dei vigili urbani capitolini la notte di Capodanno: "Leggo di 83 vigili su 100 a Roma che non lavorano "per malattia" il 31dic. - scrive Renzi - Ecco perché nel 2015 cambiamo regole pubblico impiego".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza