cerca CERCA
Sabato 28 Gennaio 2023
Aggiornato: 20:17
Temi caldi

Ria Grant Thornton: Saccani nuovo managing partner, Finicelli chairman

29 dicembre 2016 | 11.44
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Luca Saccani nuovo Managing partner Ria Grant Thornton

L’assemblea dei soci della Ria Grant Thornton ha eletto Luca Saccani nuovo Managing partner della società, indicando Maurizio Finicelli quale chairman. Nel solco di un cambiamento sostenuto da fattori di continuità, si legge in una nota dell'azienda, il nuovo organo amministrativo è composto dai soci Silvia Fiesoli, Maurizio Finicelli (chairman), Fabio Gallassi (vicepresidente), Sandro Gherardini, Luca Saccani (Managing partner).

Ria Grant Thornton è una società di revisione e contabilità organizzativa con radici italiane, presente sul territorio con oltre 250 professionisti, tra cui 19 partner in 17 uffici, con un'offerta ampia di servizi in diverse aree di specializzazione. Il metwork internazionale Grant Thornton, di cui la società ha la membership, è una delle organizzazioni leader a livello mondiale. E' presente in 130 Paesi, con 42.000 professionisti in 730 uffici nelle varie città del mondo.

"Sono veramente lieto che l’assemblea abbia condiviso la mia proposta di nomina di Luca Saccani". ha dichiarato Maurizio Finicelli precedente Managing Partner.

"Sono sicuro che Luca -ha continuato Finicelli- ha le migliori capacità e la giusta esperienza per portare la nostra società di Audit e la nostra nuova realtà Grant Thornton Consultants a confrontarsi con nuovi obiettivi e nuovi orizzonti, garantendo insieme stabilità e rinnovamento".

"Sono onorato della nomina -ha detto Saccani- e ci metterò tutto il mio impegno e passione per la crescita della società e della reputazione del brand, proseguendo nel processo di ampliamento della nostra realtà presente con 17 sedi in ogni parte d’Italia, con clienti nazionali ed internazionali di assoluto rilievo, nei settori dell'assurance e del consulting dove siamo presenti".

"Tra le altre priorità che perseguiremo, assieme al nuovo cda e management team che ringrazio, quelle di investire -ha continuato Saccani- sullo sviluppo professionale culturale sociale delle nostre persone e nel benessere delle comunità nei vari luoghi dove siamo presenti, di continuare l’eccellente rapporto con il network internazionale Grant Thornton e tutte le Member Firms presenti in 130 paesi, nel continuo consolidamento della qualità e responsabilità che ci hanno sempre contraddistinto. Le eredità di valori e aziendale, l’esperienza e l’aiuto di Maurizio Finicelli continueranno ad essere preziosi per le sfide del prossimo futuro".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza