cerca CERCA
Martedì 27 Settembre 2022
Aggiornato: 00:07
Temi caldi

Cinema: Riccardo Rossi debutta alla regia con 'La prima volta (di mia figlia)'

13 marzo 2015 | 16.48
LETTURA: 2 minuti

In sala dal 19 marzo, nel giorno della Festa del papà, la storia è stata scritta dall'attore romano - insieme a Chiara Barzini e Luca Infascelli- che all'Adnkronos ha rivelato: "Non vedo l'ora di fare il secondo film, il terzo e così via"

alternate text
Nella foto Riccardo Rossi e Benedetta Gargari

Si intitola 'La prima volta (di mia figlia)' il film che segna il debutto alla regia per Riccardo Rossi che all'Adnkronos ha rivelato: "Non vedo l'ora di fare il secondo, terzo e così via".

In sala dal 19 marzo, nel giorno della Festa del papà, la storia è stata scritta dall'attore romano insieme a Chiara Barzini e Luca Infascelli.

Rossi è inoltre tra i protagonisti della pellicola, interpretando Alberto, un medico della mutua, maniaco dell’ordine, separato da dieci anni e totalmente dedito - emotivamente ed affettivamente - alla figlia quindicenne, Bianca (Benedetta Gargari). In una cena organizzata tra amici per far in modo che sua figlia non faccia l'amore per la prima volta o quantomeno per farle capire come "dovrebbe essere fatto", si ritrovano tutti a raccontare le loro prime volte, ma nessuna delle esperienze riesce a dare a Bianca quello slancio educativo che Alberto tanto cercava e a farle capire tra le righe che non è ancora il momento giusto. Le cose quindi non andranno come sperato e quella che doveva essere una cena “istruttiva” si trasformerà in uno zoo, una grande "terapia di gruppo” che cambierà per sempre il rapporto tra padre e figlia…”

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza