cerca CERCA
Sabato 27 Febbraio 2021
Aggiornato: 14:43
Temi caldi

Ricciardi: "Regioni non si rendono conto, non si può riaprire"

30 novembre 2020 | 17.58
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Roma, 30 nov. (Adnkronos Salute)

Le regioni "non si rendono conto" dei rischi. In questo momento, eventuali riaperture non farebbero altro che "preparare la strada a una nuova ripartenza del virus" in Italia. Sono le parole di Water Ricciardi, consigliere del ministro Roberto Speranza

"Il nostro governo sta facendo le cose migliori rispetto ad altri, ha varato strategie differenziate in funzione della diffusione del virus. Il problema è sempre la tensione tra governo e regioni, queste ultime vivono i colori come uno stigma e sono pressati dall'economia locale e non si rendono conto che l'interesse principale per tutti è che se non risolviamo in maniera stabile la curva epidemica, che in questo momento è 300 su 100mila abitanti, e dobbiamo riportarla a sei volte meno, ovvero a 50 su 100mila", dice , parlando delle 'Lezioni apprese dalla pandemia' nel suo intervento all'evento online 'Il dialogo conta - Ripartire dalla salute per costruire insieme la società sostenibile di domani', promosso da Novartis Italia e realizzato con il contributo di The European House-Ambrosetti.

"Solo quando arriverà a questi numeri potremmo permetterci delle riaperture con una vita normale, se riapriamo con un'incidenza tra 50 e 300 casi su 100mila abitanti, non facciamo altro che preparare la strada a una nuova ripartenza del virus", ha concluso Ricciardi.

"Sono preoccupato, siamo di fronte ad un cambiamento epocale che la mente fa fatica a comprendere, ora non possiamo tornare alla normalità e non lo faremo per mesi o anni. Noi scienziati ce lo possiamo permettere, i politici no. La politica vuole il consenso e vuole rassicurare i cittadini, ma chi ha detto la verità in maniera brutale ha fatto bene alla salute e all'economia", afferma ancora.

"Mi viene in mente la prima ministra neozelandese, o la Merkel. Mentre il programma inglese mi fa rabbrividire, è quello di un Governo che determina una serie di scelte non basate sull'evidenza", aggiunge.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza