cerca CERCA
Domenica 29 Maggio 2022
Aggiornato: 13:40
Temi caldi

Ricerca: Como centro mondiale dell'intelligenza artificiale per 5 giorni

24 maggio 2014 | 12.18
LETTURA: 2 minuti

Roma, 24 mag (Adnkronos Salute) - Il lago di Como sarà centro mondiale dell’intelligenza artificiale applicata al campo medico per 5 giorni. Lunedì, infatti, a Villa del Grumello, si apre il corso avanzato sull’uso dei cosiddetti 'sistemi artificiali adattivi' nelle malattie croniche degenerative più complesse (quali Alzheimer, autismo e sclerosi laterale amiotrofica), un ciclo di studio e approfondimento al quale parteciperanno alcuni tra i più importanti rappresentanti del settore a livello internazionale.

"Molte malattie croniche si comportano come sistemi complessi all’origine dei quali c’è una combinazione di fattori genetici, ambientali e di stile di vita difficilissima da interpretare", spiega il Enzo Grossi, direttore scientifico di Villa Santa Maria, struttura specializzata nella cura e riabilitazione di bambini e ragazzi affetti da autismo e patologie neuropsichiatriche che organizza il corso insieme al Centro Ricerche Semeion di Roma, in collaborazione con il Centro di cultura scientifica Alessandro Volta di Como, la Ithaca University (Stato di New York) e la University of Colorado-Denver. "I temi affrontati durante questo corso consentiranno di dare al ricercatore e al medico degli strumenti più potenti per decifrare a livello del singolo individuo il ruolo causale di questi fattori", aggiunge Grossi.

Il calendario del corso prevede che ogni giornata sia dedicata a diversi algoritmi e tecnologie applicabili a vari ambiti: database di tipo clinico o laboratoristico, imaging diagnostico, elettroencefalogramma, dati relativi a epidemie la cui sorgente di origine è sconosciuta. Argomento del corso saranno le enormi opportunità offerte dai 'sistemi artificiali adattivi', un modello di elaborazione dei dati basato su una nuova matematica sviluppata presso il Centro Ricerche Semeion, che è già stato utilizzato per analisi nel campo dell’alta finanza e della ricerca operativa. Un modello in grado di evolvere attraverso l’acquisizione di dati che rappresenta una nuova frontiera per il campo medico, in grado di studiare la complessità delle patologie e di giungere a conclusioni differenziate per i singoli casi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza