cerca CERCA
Lunedì 16 Maggio 2022
Aggiornato: 20:47
Temi caldi

Ricerca: Gerra (Onu), studiare potenzialita' cannabis terapeutica

09 maggio 2014 | 15.02
LETTURA: 2 minuti

Minorca, 9 mag. (Adnkronos Salute) - "I principali cannabinoidi contengono 65 diverse componenti, di cui solamente una" dà l'effetto 'spinello'. "Le altre 64 sono tutte promettenti come possibili armi contro varie malattie, dall'autismo alla depressione. Vanno studiate con ricerche serie, altrimenti l'alternativa sarà sempre la cura Di Bella o il metodo Stamina". E' il parere di Gilberto Gerra, responsabile Prevenzione droga e salute, divisione Operazioni dell'Ufficio antidroga e crimine dell'Onu, che ne ha parlato oggi a margine del 'World Medicine Park', incontro multidisciplinare con focus sulla terapia del dolore in corso a Minorca.

Secondo Gerra gli studi vanno fatti "attraverso tutti i passaggi previsti dagli enti regolatori, dalla fase preclinica fino alla fase 3", per avere risposte certe e a garanzia dei malati.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza