cerca CERCA
Venerdì 15 Ottobre 2021
Aggiornato: 23:06
Temi caldi

Ricerca: Giannini, priorita' assumere 6 mila giovani l'anno per prossimi 4 anni

02 luglio 2014 | 17.12
LETTURA: 3 minuti

Roma, 2 lug. (AdnKronos Salute) - "La priorità del Governo è un grande piano di assunzioni. Tra università ed enti di ricerca, dobbiamo avere l'ambizione di arruolarne almeno 2mila più 4mila giovani ricercatori, un totale di 6mila unità ogni anno per almeno quattro anni. Senza, con tutta la buona volontà, i discorsi di natura politica, istituzionale o scientifica restano un nobile libro dei sogni che, tuttavia, tale è destinato a rimanere". Ad affermarlo è Stefania Giannini, ministro dell'Istruzione, università e ricerca, intervenuta oggi alla Giornata della ricerca dell'Università Campus Bio-Medico di Roma. ''Ciò - ha aggiunto il ministro - vuol dire qualche centinaio di milioni di euro. Il presidente del Consiglio aveva indicato una cifra precisa, 600 milioni, per questa necessità. A questo punto, credo e mi auguro che il Governo risponda della propria volontà e delle proprie possibilità d'intervento in questo senso''.

''Sono particolarmente contento di quanto il ministro ci ha detto - spiega il Rettore dell'ateneo, Andrea Onetti Muda - riguardo agli investimenti e alle linee d'indirizzo programmatiche del Governo sul fronte della ricerca. Sono parole importanti per un'istituzione come la nostra, ma anche per l'intero panorama italiano". (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza