cerca CERCA
Lunedì 04 Luglio 2022
Aggiornato: 08:41
Temi caldi

Ricerca: raccontarla in un 'corto', concorso Dompe' per giovani sceneggiatori

12 maggio 2014 | 16.13
LETTURA: 3 minuti

Milano, 12 mag. (Adnkronos Salute) - Dall'Olio di Lorenzo, storia vera di due genitori che inventano una cura per il figlio, a Creator in cui Peter O'Toole interpreta un Nobel per la medicina, passando per fiction come E.R., Grey's Anatomy o Dr.House. Sono solo alcuni esempi di come il cinema e la tv abbiano saputo raccontare la scienza e la medicina al grande pubblico. Lo stesso obiettivo del 'Movie Creative Contest', iniziativa di responsabilità sociale del gruppo biofarmaceutico Dompé, sviluppata in collaborazione con Good Short Films, nuovo progetto di Good Films Srl che coniuga cinema e social media, dedicato al mondo dei cortometraggi. Si tratta di un concorso rivolto a giovani sceneggiatori, chiamati a scrivere un testo per il cinema sull'importanza della ricerca e dell'innovazione farmaceutica, interpretando il claim 'Sosteniamo la ricerca per un mondo migliore'.

"Siamo particolarmente orgogliosi di promuovere questo concorso che unisce due mondi apparentemente distanti come cinema e medicina, ma accomunati dalla stessa 'capacità visionaria' di chi guarda la realtà con occhi lungimiranti, scommettendo sul futuro", afferma Nathalie Dompé, Responsabile Corporate Social Responsibility del gruppo. Per questo l'azienda "ha scelto di supportare attraverso questa iniziativa le attività di ricerca del San Raffaele Diabetes Institute (Dri), Centro di ricerca sul diabete dell'Irccs Ospedale San Raffaele di Milano. Dalla sala cinematografica ai centri di ricerca". Anche per Lorenzo Piemonti, vice direttore del Dri San Raffaele, "l'idea di associare questi due mondi è estremamente stimolante e non può che essere una occasione importante per favorire la comunicazione tra la ricerca scientifica e la società, un dialogo che necessità di essere sempre più stimolato".

Il Movie Creative Contest è aperto a tutti i giovani tra i 18 e i 35 anni, informa Dompé in una nota. Di tutte le sceneggiature pervenute tra il 12 maggio e il 20 giugno 2014 all'indirizzo creative.contest@dompe.com (unitamente alla scheda di partecipazione, scaricabile dal sito www.dompe.com, e a un documento di identità in corso di validità), la commissione giudicatrice, composta da esperti del panorama cinematografico, selezionerà una shortlist di 3 proposte. A decretare il vincitore saranno invece i collaboratori di Dompé. Oltre a un premio di 5 mila euro in gettoni d'oro, il primo classificato potrà veder nascere un cortometraggio basato sul proprio lavoro.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza