cerca CERCA
Sabato 04 Dicembre 2021
Aggiornato: 21:52
Temi caldi

Ricerca: studio italiano, nel Dna mitocondriale il segreto della longevita' (2)

14 aprile 2014 | 16.10
LETTURA: 2 minuti

(Adnkronos Salute) - "Il Dna mitocondriale, che deriva appunto dai mitocondri, organelli deputati alla produzione di energia in pressochè ogni cellula del nostro organismo, viene rilasciato nella circolazione - spiega Cossarizza - quando una cellula muore e di conseguenza si rompe. Questo Dna ha una forma particolare, del tutto diversa dal Dna presente nel nucleo, dal momento che i mitocondri sono organelli derivati dalla fusione di cellule batteriche con cellule nucleate, avvenuta qualche miliardo di anni fa e hanno mantenuto la loro originale caratteristica genetica", rimarca l'esperto precisando dunque che "quando il sistema immunitario avverte la presenza di questo Dna circolare, di derivazione batterica, innesca un processo di infiammazione che tende ad automantenersi".

Tutto ciò ha consentito al gruppo modenese di scoprire che le cellule deputate alle difese immunitarie contro agenti patogeni, quando vegnono a contatto con il Dna mitocondriale, sono anche in grado di produrre le molecole che prima innescano e, poi, mantengono i processi infiammatori. La capacità di controllare la produzione e il rilascio di Dna mitocondriale da un lato, i suoi effetti dall'altro sono quindi la nuova chiave di lettura del come e perché si invecchia.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza