cerca CERCA
Martedì 18 Gennaio 2022
Aggiornato: 04:56
Temi caldi

Reggio Emilia: riceveva caparra per case-vacanza e poi spariva, denunciato truffatore

28 agosto 2014 | 13.19
LETTURA: 2 minuti

Il 35enne ha truffato numerose persone proponendo la medesima abitazione di proprietà di una donna ignara di tutto

alternate text

I carabinieri della stazione di Corso Cairoli hanno denunciato un uomo di 35 anni, per il reato di truffa, che affittava appartamenti, per le vacanze, tramite un sito di annunci, ma poi, incassata la caparra, spariva nel nulla.

La segnalazione è giunta da una donna di 39 anni di Reggio Emilia, vittima del raggiro che aveva affittato un appartamento a Cattolica, per trascorrere una vacanza insieme alla sua famiglia. La donna, dopo aver individuato su un sito un'offerta conveniente, aveva contattato l'inserzionista, concordando la locazione dell'immobile e pagando agli inizi di agosto una caparra di 300 euro per un appartamento di Cattolica, nel periodo dal 10 al 25 agosto. Il giorno della partenza, però, non ha più avuto notizie del locatario, sparito nel nulla.

Controllando il sito, la donna ha rivisto l'annuncio della casa, con un altro numero: il numero della reale proprietaria che, contattata, ha detto di essere venuta a conoscenza, suo malgrado, di numerose truffe con riferimento alla sua abitazione. Avviate le indagini, i carabinieri sono poi riusciti ad individuare il truffatore, denunciato alla Procura per truffa.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza