cerca CERCA
Sabato 29 Gennaio 2022
Aggiornato: 00:15
Temi caldi

Riforme: Damiano, Renzi promuova accordo che comprende Italicum

23 luglio 2014 | 17.10
LETTURA: 2 minuti

"Le riforme costituzionali debbono andare in porto in tempi rapidi perché rappresentano la base di partenza per ridare fiducia al Paese e per poter dedicate l'autunno ai temi economici e sociali che sono sempre più drammatici. Renzi può cogliere questo risultato se si fa promotore di un accordo che comprenda anche l'Italicum". Lo dice Cesare Damiano del Pd.

"Se i rappresentanti del Senato vengono nominati, i parlamentari della Camera debbono essere eletti dai cittadini con le preferenze o con il metodo del collegio uninominale. Questa è una scelta di democrazia rappresentativa e non di pura tecnica elettorale ed è, a mio avviso, la chiave di volta per concludere un accordo generale che porti a compimento le riforme costituzionali", aggiunge.

"Quando si arriva al dunque, se non si vuole smarrire la strada ad un metro dal traguardo, occorre trovare la forza e la lucidità per individuare un compromesso risolutivo. Renzi questo lo può fare", conclude Damiano.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza