cerca CERCA
Martedì 19 Gennaio 2021
Aggiornato: 19:36

Rigopiano, Riesame annulla sequestro stipendi imputati

15 dicembre 2020 | 15.24
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Adnkronos
Pescara, 15 dic. (Adnkronos)

"Il Tribunale del Riesame ha annullato l’ordinanza di sequestro conservativo degli stipendi di Provolo, Belmaggio e Visca, imputati nel processo per la strage di Rigopiano. "Abbiamo preso atto della decisione adottata sul presupposto che il Gup Sarandrea non ha integralmente motivato in ordine al fumus boni iuris delle accuse formulate dalla Procura della Repubblica di Pescara" commenta all'Adnkronos l'avvocato Romolo Reboa, legale dei familiari delle vittime che avevano presentato istanza di sequestro.

"Il Tribunale per il Riesame ha correttamente evidenziato che l’istanza di sequestro potrà essere riproposta - aggiunge l'avvocato - È ciò che avverrà a stretto giro. Non solo, ma le parti civili rappresentate dal Reboa Law Firm si faranno anche carico di fare ciò che il Tribunale per il Riesame ha contestato al giudice Sarandrea di non aver fatto, cioè quello di descrivere i pesanti indizi di colpevolezza che emergono rispettivamente alle posizioni di ciascuno dei tre imputati. Ancora una volta completerà alle parti civili farsi carico della ricerca di giustizia e verità".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza