cerca CERCA
Sabato 28 Gennaio 2023
Aggiornato: 01:54
Temi caldi

Musica: Rihanna, in tour con tappa a San Siro dopo l'uscita di 'Anti'

25 novembre 2015 | 12.32
LETTURA: 4 minuti

alternate text
Rihanna fotografata da Robert D'Este

In attesa di scoprire la data di uscita di “Anti”, l’ottavo, nuovo ed attesissimo album di Rihanna - di cui fino ad ora è stata rivelata solo la copertina – la star multiplatino e vincitrice di 8 Grammy, annuncia l’Anti World Tour, il tour mondiale (35 date negli Stati Uniti e in Canada tra febbraio e maggio e 24 concerti in Europa tra giugno e luglio) che farà tappa anche in Italia il prossimo 13 luglio allo Stadio San Siro di Milano.

Insieme a RiRi sui palchi europei, Milano compresa, due ospiti d’eccezione: il canadese The Weeknd, rivelazione del 2015 con l’album “Beauty Behind The Madness” (che contiene le hit mondiali e Disco di Platino “Can’t Feel My Face”, “Earned It” e “The Hills”) e il rapper americano Big Sean. I biglietti saranno in vendita su www.livenation.it e www.ticketone.it dalle ore 10 di giovedì 3 dicembre.

Per quanto riguarda l’album, sebbene la tracklist, così come la data di uscita, non siano ancora state rese pubbliche, si sa che includerà sicuramente i singoli “Bitch Better Have My Money”, “American Oxygen” e “FourFiveSeconds”, quest'ultima con i featuring di Paul McCartney e di Kanye West.

Sull’artwork di “Anti”, invece, è stata la stessa Rihanna a rivelare che si tratta di un’opera dell’artista contemporaneo israeliano Roy Nachum e raffigura una giovane ragazza con una corona d'oro che le copre gli occhi e un palloncino nero legato al suo polso. La cover posteriore, invece, ritrae la stessa giovane ragazza di spalle.

Su entrambi i dipinti, così come su altre opere che comporranno l’artwork, Nachum ha sapientemente inciso in Braille testi di poesie di Chloe Mitchel. Si tratta della prima volta in cui un album musicale sperimenta la scrittura Braille come parte essenziale del lavoro, permettendo così anche alle persone non vedenti di vivere l’intero album attraverso il tatto.

"Roy vede le cose oltre la superficie e per questo ho deciso di collaborare con lui”, ha detto la cantante riguardo Nachum. “Ha dato al mio lavoro la sua interpretazione fornendo l'esatto messaggio che volevo lanciare anche io. L'idea del Braille nasce dal fatto che spesso le persone che hanno la vista possono anche essere quelle più cieche".

Rihanna, più che una cantante, è ormai un brand trasversale di musica, intrattenimento e moda. Ha venduto 54 milioni di album e 210 milioni di brani digitali in tutto il mondo, diventando l’artista con il maggiore numero di vendite digitali di sempre. Ha pubblicato 7 album in 7 anni, ha raggiunto la vetta delle classifiche con 13 singoli e ha vinto 8 Grammy Awards. E’ l’artista con il maggior numero di visualizzazioni su Vevo/YouTube, con oltre 7 miliardi di views e 23 video certificati su Vevo. E’ anche una delle star più popolari su Facebook, con oltre 81 milioni di amici.

Per quanto riguarda la moda, Rihanna ha lanciato 6 profumi, due collezioni di accessori con Armani, quattro collezioni con River Island ed è al momento la portavoce di MAC & Viva Glam e la nuova testimonial della campagna di Secret Garden di Dior. La cantante è ambasciatrice mondiale di Puma ed è ora direttore creativo del marchio.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza