cerca CERCA
Lunedì 17 Gennaio 2022
Aggiornato: 00:46
Temi caldi

Rimborsi ai truffati, spunta ipotesi arbitrato

05 aprile 2019 | 11.37
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma)

Per sbloccare la situazione sui rimborsi ai risparmiatori, lunedì il premier Giuseppe Conte, in occasione dell'annunciato ma non ancora fissato incontro con le associazioni, dovrebbe proporre la reintroduzione dell'arbitrato. E' quanto anticipano fonti all'Adnkronos, specificando come questo sarebbe l'unico modo per uscire da una impasse che sta fermando i ristori ormai da mesi. Una soluzione che i risparmiatori non vedrebbero di buon occhio rispetto al collegio dei 9 saggi, ma necessaria per non andare incontro a rischi di illegittimità rispetto alle normative europee.

Anche il vicepremier Di Maio ha più volte confermato di non voler reintrodurre l'arbitrato, ma ha anche ribadito che nessuna decisione sarebbe stata presa senza un'intesa con le associazioni. Per questo il ruolo di mediazione del premier Conte potrebbe essere fondamentale, incassando il sì dei risparmiatori sull'arbitrato.

Inoltre, con questa reintroduzione il premier 'scavalcherebbe' le proposte di Tria sull'argomento dell'arbitrato che sono state motivo di scontro con il vicepremier Di Maio ieri in Cdm. Quanto al fatto, invece, che il paracadute per i funzionari sia stato definito nel corso del vertice di governo sta a significare, fanno notare le fonti, che non è ancora stata trovata un'intesa con l'Unione europea.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza