cerca CERCA
Mercoledì 27 Gennaio 2021
Aggiornato: 01:02

Lo sai che

Riscaldamento in ufficio, la temperatura giusta 'per legge'

28 dicembre 2016 | 15.38
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Foto Adnkronos
Roma, 28 dic. (AdnKronos)

Sulla temperatura giusta in ufficio è difficile mettere tutti d'accordo. Il problema si pone, in modo particolarmente pesante, se si lavora in un open-space. Le liti sono all'ordine del giorno e, allora, è meglio appellarsi alla legge. La temperatura interna non dovrà quindi superare, si legge nel DPR numero 74/2013, negli uffici così come nelle scuole e nelle case i 20 gradi centigradi con 2 gradi di tolleranza. Negli edifici adibiti, invece, ad attività artigianali e industriali il limite è 18 gradi. Anche se, rivela uno studio dell'Università di Maastricht in Olanda, pubblicato su Nature Climate Change, le donne avrebbero bisogno di 'alzare il termostato' di qualche grado. Per lei, secondo i risultati, l'ideale sono 24,5 gradi, per lui 22 gradi.

Termosifoni, nuove valvole entro il 31 dicembre o scatta super multa

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza