cerca CERCA
Sabato 10 Dicembre 2022
Aggiornato: 21:58
Temi caldi

Rissa tra ragazzini durante partitella, grave 16enne

17 febbraio 2018 | 19.57
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Foto Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Una banale lite con offese tra ragazzini si è trasformata in una violenta rissa, con un 16enne pestato da due 13enni e finito in ospedale in prognosi riservata. E' accaduto questa mattina a Barberino di Mugello (Firenze), presso i giardini pubblici nel viale della Libertà.

La lite è degenerata in rissa durante una partita di calcio tra amici in un campetto accanto ai giardini. Due 13enne e un 16enne, tutti e tre italiani, se le sono date di santa ragione, con calci e pugni. Il 16enne è rimasto ferito e con l'ambulanza del 118 è stato trasportato all’ospedale di Careggi con serie lesioni. I medici al momento non hanno sciolto la prognosi del ragazzo.

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, ci sarebbero offese banali tra due dei tre ragazzini coinvolti nella lite. Nessuna 'logica di gruppo' né tantomeno un'aggressione a sfondo razziale stanno emergendo dalla ricostruzione della brutta vicenda da parte dei carabinieri, i quali stanno trattando la questione con il necessario riserbo, essendo coinvolti dei minori.

I ragazzini stavano giocando insieme a calcio nel campetto dei giardini quando, dalle prime provocazioni ed offese sulla fidanzata di uno di questi, si è passati alle mani e, dopo un primo momento di colluttazione tra uno dei tredicenni ed il sedicenne, ne è susseguita una seconda tra il sedicenne e l'altro tredicenne. I carabinieri di Barberino e della compagnia di Borgo San Lorenzo stanno in queste ore ancora lavorando per sentire tutti i testimoni della vicenda e ricostruire con precisione l'accaduto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza