cerca CERCA
Giovedì 18 Agosto 2022
Aggiornato: 11:28
Temi caldi

Pescara: ritrovato il pitone scomparso, era 'ricercato' da tre giorni

11 luglio 2015 | 13.35
LETTURA: 1 minuti

Quando l'animale che non ti aspetti è vicino di casa (in città)

alternate text
Foto di repertorio

E’ stato ritrovato questa mattina il pitone di quattro metri 'ricercato' da tre giorni, dopo la fuga dall'appartamento di Città Sant’Angelo (Pescara) dov'era regolarmente custodito. Sulle tracce del serpente 'evaso' gli uomini del Corpo forestale dello Stato, i carabinieri e i volontari della guardia nazionale ambientale.

Ad accorgersi della scomparsa dell'animale, che veniva custodito in casa, in una teca adibita a rettilario, era stato il proprietario dell’abitazione a al suo rientro dopo qualche giorno di vacanza. Si pensava che il pitone potesse essere uscito da una botola del tetto per poi allontanarsi, invece stamani è stato trovato in una mansarda, nascosto tra il materiale di risulta accumulato dagli operai per sgomberare il locale.

Le ricerche erano scattate mercoledì scorso e con il passare delle ore stava crescendo la preoccupazione tra la gente e anche fra i bagnanti delle vicine spiagge. Proprio ieri il sindaco del centro pescarese Gabriele Florindi aveva rivolto un appello alla cittadinanza e ai turisti a non allarmarsi. Poi, con il ritrovamento di stamani, tutti hanno potuto trarre un sospiro di sollievo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza