cerca CERCA
Martedì 07 Febbraio 2023
Aggiornato: 16:45
Temi caldi

Rivolta e incendi nel Centro rimpatri

28 giugno 2019 | 14.44
LETTURA: 1 minuti

Incendi e devastazione nel Centro permanenza per i rimpatri dei migranti di Bari. L'episodio risale al 27 aprile scorso. Per quei fatti la polizia ha eseguito oggi provvedimenti di custodia cautelare in carcere nei confronti di un cittadino tunisino di 35 anni, tre marocchini di 39, 20 e 29 anni. Un pakistano di 24, un egiziano di 33 e un tunisino di 42. Sono tutti ritenuti responsabili del delitto di devastazione in concorso, come si evince dalla immagini della polizia.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza