cerca CERCA
Giovedì 21 Gennaio 2021
Aggiornato: 18:41

Roma, a Santa Maria Maggiore 'rivive' il prodigio della Madonna della Neve

29 agosto 2020 | 15.48
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Roma, 29 ago. - (Adnkronos)

Roma rivive domani il miracolo della Madonna della Neve, che, tradizionalmente, si festeggia il 5 agosto, ma che quest'anno, causa coronavirus, è stato spostato. Santa Maria Maggiore domani sera dunque sarà ancora una volta il teatro della rievocazione storica del prodigio della Madonna della Neve avvenuto nell'358 d.C. sul Colle Esquilino. Si tratta della 37esima edizione dello spettacolo creato nel 1983 dall'architetto Cesare Esposito in ricordo di una tradizione devozionale molto cara ai romani.

Secondo la leggenda, la notte tra il 4 e il 5 agosto del 358 d.C. la Madonna apparve in sogno a un nobile patrizio e alla moglie, che, non avendo figli, avevano deciso di far edificare una chiesa in suo nome e disse loro che un miracolo gli avrebbe indicato il luogo su cui costruirla. Anche papa Liberio fece lo stesso sogno e il giorno seguente, recatosi sull'Esquilino, lo trovò coperto di neve.

Il Papa stesso tracciò il perimetro dell'edificio e la chiesa fu costruita a spese dei due coniugi, divenendo nota come chiesa di Santa Maria 'Liberiana' o popolarmente 'ad Nives'. Ed ecco che il 5 agosto, dalle 21 alle 24, quest'anno domani, davanti alla chiesa di Santa Maria Maggiore 'scende la temperatura', mentre i fondali della piazza diventano un grande teatro a cielo aperto dove va in scena un'intensa nevicata artificiale.

"Le scenografie nuove da me progettate - spiega all'Adnkronos l'architetto Cesare Esposito - saranno nell'onda magica di una luna che sorge sulla piazza di Santa Maria Maggiore dove domani sera arriverà a toccare le nuvole per evocare il Miracolo della Madre di Dio. Una luna dai mille colori si alzerà fino a 60 metri e volteggerà insieme ad un'acrobata E la piazza diventa un teatro: ci saranno effetti di luce, musica e canto dei cantanti lirici e la neve cadrà su tutti. La piazza diventa una festa che è da anni tradizione di Roma".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza