cerca CERCA
Venerdì 28 Gennaio 2022
Aggiornato: 00:10
Temi caldi

Roma: all'Accademia Lancisiana cerimonia di consegna dell'‘Amorino’ restaurato

27 novembre 2021 | 22.18
LETTURA: 2 minuti

Con il contributo dell’International Inner Wheel

alternate text

Si è svolta il 24 novembre, nella Sala Conferenze dell’’Accademia Lancisiana, nel Complesso Monumentale del Santo Spirito in Sassia, a Roma, la cerimonia di consegna del restaurato ‘Amorino’, l'olio su tela riferibile alla Scuola Romana del XVIII secolo, trafugato nel 2004 e recuperato del Nucleo Tutela dei Carabinieri nel 2009. Curato dalla restauratrice Stella Mitri, il ritorno all'antico splendore del dipinto è stato reso possibile grazie al contributo dell’International Inner Wheel.

Durante la cerimonia, la governatrice 2020-21 del Distretto 208 Italia (Lazio e Sardegna) dell’International Inner Wheel, Tiziana Martino de Carles Marconi, promotrice e coordinatrice del progetto, che ha fortemente voluto, ha presentato l’opera nel corso dell’evento da lei organizzato, per un purtroppo ristretto numero di invitati, a causa delle attuali condizioni sanitarie. Ha ringraziato l’Istituzione per l’opportunità concessa nel mettere a disposizione l’opera, la prestigiosa ed esclusiva cornice per la realizzazione dell’evento e il lustro con il Patrocinio del Sistema sanitario nazionale attraverso la Asl Roma 1, nonché le socie del Distretto che hanno sostenuto e contribuito al raggiungimento dell’ambito traguardo. A fare gli onori di casa Paola Brazzoduro, direttrice del Dipartimento Tecnico Patrimoniale della Asl Roma1, che ha portato i saluti e l’apprezzamento per il contributo dell’Inner Wheel D208 Italia del direttore generale della Asl Roma 1, Angelo Tanese.

Nel suo intervento, Tiziana Martino de Carles ha ricordato la sua proposta di un ‘service culturale’ che era stata illustrata a marzo dello scorso anno in occasione della conferenza da lei stessa organizzata ‘L’arte antica della cura. Storia, miti e leggende del Complesso monumentale di Santo Spirito in Sassia: una visita virtuale guidata da Stefania Svizzeretto, studiosa d’arte e storica del costume, che registrò un boom di presenze e che è intervenuta anche durante la cerimonia di consegna, riassumendo sapientemente, supportata da suggestive e ricercate immagini e aforismi, l’avvincente viaggio che spazia dalla Schola Saxorum all’Arcispedale, che si prendeva cura del corpo e dell’anima dei pellegrini e dei derelitti, con riferimenti alla misericordia, alla pietas.

Tra le Autorità dell’Inner Wheel che hanno potuto condividere l’emozione, prime tra tutte la governatrice 2021-22 Giuliana Serra Loviselli, oltre ad alcune presidenti, past governatrici e past presidenti. Un ringraziamento speciale per la concreta collaborazione nell’espletare l’iter burocratico e i complimenti per la grande passione sono stati porti a Patrizia Ricca, responsabile della Biblioteca Lancisiana, alla quale l’Inner Wheel ha voluto ascrivere parte del merito per il raggiungimento dell’ambizioso obiettivo. A conclusione il gradito invito di Paola Brazzoduro a una visita, con la guida d’eccezione di Patrizia Ricca, alla Biblioteca Lancisiana, riaperta dopo il restauro lo scorso luglio: un mondo fantastico dove ci sono 2 globi del XVII secolo, 19.000 volumi, una magica porta nascosta che conduce a una finestrella dalla quale Giovanni Maria Lancisi controllava il lavoro nelle corsie, e un burlone bibliotecario virtuale all’ingresso al quale porre quesiti.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza