cerca CERCA
Mercoledì 04 Agosto 2021
Aggiornato: 00:49
Temi caldi

Roma, bus contro albero: oltre 40 feriti

16 ottobre 2019 | 09.43
LETTURA: 3 minuti

L'incidente poco dopo le 9 su via Cassia, all'incrocio con via Oriolo. Nove i codici rossi. Tra i feriti anche l'autista, risultato negativo al test per verificare l'assunzione di alcol e droga. Atac apre indagine interna

alternate text

Momenti di paura a Roma dove questa mattina un autobus è uscito di strada finendo contro un albero in via Cassia, all'incrocio con via Oriolo. Il bilancio è di oltre 40 feriti, di cui 9 sono stati trasportati in diversi ospedali in codice rosso ma non erano in pericolo di vita. Secondo quanto si è appreso dal 118 i codici rossi riguardavano persone che erano nella parte anteriore del mezzo, che in ospedale sono state successivamente sottoposte a esami strumentali.
Ancora tutta da chiarire la dinamica dell'accaduto. A chiamare i soccorsi sono stati passeggeri e passanti. Sul posto, oltre alle ambulanze, anche i Vigili del fuoco e polizia locale del Gruppo Cassia.

L'autista, rimasto a sua volta ferito nell'incidente, è stato sottoposto al test per verificare l'assunzione di alcol e droga ed è risultato negativo. Gli agenti della Polizia di Roma Capitale hanno sequestrato l'autobus e il cellulare dell'autista della linea 301. Tra le ipotesi c'è quella che a causare l'incidente possa essere stata una possibile distrazione dell'autista provocata dall'uso del cellulare.

Per ricostruire la dinamica dell'incidente bisognerà attendere l'esito delle perizie tecniche sul mezzo e sul cellulare e avere anche un quadro clinico completo dell'autista per poter escludere un eventuale malore.

A seguito dell'incidente la procura di Roma ha aperto un fascicolo per lesioni. Il procuratore aggiunto, Nunzia D'Elia e il pm Gennaro Varone, hanno disposto inoltre una perizia per verificare lo stato del mezzo pubblico. Dal canto suo Atac ha avviato un'indagine interna, riferisce l'azienda in una nota,: "Atac sta accertando i fatti accaduti, anche ai fini dell'individuazione di eventuali profili di responsabilità, e si scusa con i passeggeri coinvolti".

L’assessore capitolino ai Trasporti, Pietro Calabrese, si è attivato sin da subito e ha chiesto ad Atac dettagli su quanto accaduto e al momento si sta recando in via Cassia. "La nostra prima preoccupazione è che sia data massima assistenza possibile alle persone coinvolte".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza