cerca CERCA
Giovedì 20 Gennaio 2022
Aggiornato: 08:19
Temi caldi

Roma: Capodanno cinese al Convitto Nazionale

25 febbraio 2015 | 13.17
LETTURA: 2 minuti

Capodanno cinese con parterre d'eccezione al Convitto nazionale di Roma. La musica è il filo rosso che anche quest'anno unisce l'Italia e la Cina nel segno della festa di primavera: alle 17.30 nell'Aula Confucio del 'Vittorio Emanuele II' si celebra l'arrivo dell'anno della Capra 2015 con il tradizionale spettacolo, giunto alla sesta edizione, che vede studenti del Convitto e artisti cinesi unirsi nei festeggiamenti e nel consolidare il millenario rapporto di amicizia e collaborazione tra i due Paesi.

All'evento, a cura degli studenti del Liceo Scientifico Internazionale con opzione in lingua cinese, parteciperanno il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini, l'ambasciatore della Repubblica Cinese in Italia Li Ruiyu, i direttori dell'Istituto Confucio e i direttori generali del Miur, che saranno invitati ad assistere a un ricco programma di musica e teatro eseguito da studenti dei diversi anni del corso.

Il ministro e l'ambasciatore, durante la cerimonia, consegneranno agli studenti del Liceo Scientifico Internazionale con opzione lingua cinese i diplomi della certificazione ufficiale Hsk rilasciato da Hanban nel 2014 e dell'Esame di Stato 2014. L'Ambasciatore Li Ruiyu, nel corso dei festeggiamenti, donerà inoltre dei libri alla biblioteca cinese del Convitto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza