cerca CERCA
Giovedì 21 Ottobre 2021
Aggiornato: 07:58
Temi caldi

Roma, colombiana 36enne trovata impiccata nella dependance di una villa

18 giugno 2016 | 17.58
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(FOTOGRAMMA) - (FOTOGRAMMA)

Una donna colombiana di 36 anni è stata trovata impiccata, la notte scorsa, nella dependance di una villa di un imprenditore romano nella zona di Ciampino (Roma). Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Castelgandolfo e del Nucleo investigativo di Frascati.

A trovare la 36enne e a chiamare i militari sarebbe stato proprio l'imprenditore, dopo il suo arrivo nella tenuta. Dai primi accertamenti si tratterebbe di un suicidio, ma comunque proseguono le indagini dei carabinieri anche in attesa dei risultati dell'autopsia.

Bellissima e sempre sorridente. Le foto che A. V. postava fino a ieri sul suo profilo Facebook parlano di una ragazza attiva sui social e con tanti amici virtuali: decine di scatti per immortalare cene e aperitivi con amici, congressi, attività sportive.

E tanti commenti, anche recenti: "Serata bellissima e produttiva! Non ci fermiamo mai... sempre positivi propositivi", scriveva solo un paio di giorni fa postando la foto di un'uscita serale in compagnia di amici. "Buongiorno Mondo bello!", esordiva in un altro post, mentre il giorno delle elezioni comunali si rivolgeva direttamente agli amici "romani... siete già andati a votare? - chiedeva - ricordatevi il cambiamento per un nuovo futuro si@mo noi".

Chi la conosceva, di fronte alla notizia della morte e del suo presunto suicidio, resta "incredulo": "Il suo sorriso era contagioso e dava allegrezza all'anima, sentiremo la tua mancanza", scrive sulla pagina Facebook della 36enne una ragazza, che si dice sua amica e che sul suo profilo aggiunge: "Speriamo si chiariscano le circostanze della tua morte... Rip".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza