cerca CERCA
Venerdì 30 Settembre 2022
Aggiornato: 16:36
Temi caldi

Roma, crollo al Globe Theatre: 12 feriti. Gualtieri: "Fatto grave"

22 settembre 2022 | 14.15
LETTURA: 4 minuti

L'incidente al termine di uno spettacolo per le scuole, la struttura sarà dichiarata inagibile

alternate text
Adnkronos

Tragedia sfiorata al Globe Theatre di Roma, il teatro voluto da Gigi Proietti all'interno di villa Borghese. Nel crollo di una scalinata in legno sono stati coinvolti alcuni studenti tra i 16 e i 17 anni che avevano assistito a uno spettacolo per le scuole.

Leggi anche

"Sono 11 i ragazzi rimasti feriti" per il crollo al Globe Theatre di Villa Borghese a Roma "e trasportati in ospedale, mentre un ferito è stato trattato sul posto". A fare il bilancio finale dei soccorsi è l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, giunto sul posto per verificare i soccorsi. "Si tratta di due feriti trasportati al Gemelli (P.M.E e D.G.C.), due al San Camillo (V.I. e S.E.), due all'Umberto I (D.R.C. e B.G.), due al Santo Spirito (M.M. e T.E.), due al Bambino Gesù (D.B.A e M.M.) e uno al San Giovanni (R.C.Y)", sottolinea l'assessore.

"Hanno tutti riportato traumi da caduta, sono in corso tutti gli esami clinici e sono tutti vigili e collaboranti. Al triage sono risultati tutti codici verdi e gialli, due le situazioni meritevoli di maggior approfondimento e sono relative ai due feriti trasportati uno al San Camillo e uno al Policlinico Gemelli, ma nessuno in condizioni preoccupanti. I soccorsi sono stati tempestivi ed è stato avvisato responsabile ufficio scolastico regionale", conclude l'assessore.

Gualtieri: "Teatro inagibile, accerteremo responsabilità"

"Ci risultano 12 persone ricoverate per accertamenti tra ragazzi e accompagnatori, speriamo stiano bene. Per fortuna non ci sono situazioni di gravità", ha detto il sindaco di Roma Roberto Gualtieri dopo un sopralluogo. Gualtieri ha parlato di un "brutto crollo. Abbiamo visto che è crollato un pezzo della scala posteriore e dei ragazzi che stavano uscendo sono caduti".

"Apparentemente sembra che si siano sganciate piastre di tenuta della rampa: è un fatto grave, ci spiace molto per i ragazzi coinvolti e bisogna accertare le responsabilità", ha affermato il sindaco di Roma annunciando che "ora il Globe verrà dichiarato inagibile e non sappiamo quanto rimarrà chiuso".

"Ho parlato con il direttore organizzativo del teatro e mi ha spiegato - ha riferito Gualtieri - che a maggio 2021 sono stati realizzati gli interventi di manutenzione necessari per avere l’agibilità che era stata concessa regolarmente nel giugno 2021. Una agibilità che dura due anni e la nuova verifica sarebbe dovuta avvenire nell’estate del 2023. Evidentemente qualcosa non ha funzionato perché si è data una agibilità e dopo un anno la scala è crollata".

"Ho visto tutti pezzi di legno che cadevano"

Il crollo della struttura è avvenuto mentre i ragazzi stavano uscendo dal teatro dopo aver assistito a uno spettacolo. ''E' stata una cosa improvvisa, eravamo appena usciti quando abbiamo sentito un boato e le urla: io mi sono girato e ho visto la struttura crollare'', racconta all'Adnkronos Pietro, 17 anni, studente del Liceo Scientifico Talete di Roma. ''Questa mattina - spiega - eravamo con la classe in gita e avevamo assistito allo spettacolo Macbeth. Il teatro era pieno, non c'erano solo studenti del mio liceo ma anche di altre scuole. Tutte classi IV perché il Macbeth è programma di IV. Il Globe ha tre livelli, noi eravamo in quello più basso. Alla fine dello spettacolo siamo stati i primi a uscire. Ero fuori e ho sentito il botto, poi ho visto tutti i pezzi di legno che cadevano. A crollare è stata la scala che dal terzo piano porta all'uscita: sono rimaste solo le ringhiere. Ho visto persone che sono cadute a terra e alcuni feriti che zoppicavano - ha detto - Poi sono arrivate le ambulanze e i camion dei pompieri''.

Esposto del Codacons: "Tragedia sfiorata"

Il crollo della scala del Globe Theatre rappresenta un episodio gravissimo che avrebbe potuto determinare una tragedia, afferma il Codacons, che sul caso annuncia la presentazione di un esposto urgente alla Procura della Repubblica di Roma ed offre oggi assistenza legale ai genitori degli studenti coinvolti. "Si tratta di una tragedia sfiorata, ed è doveroso indagare sulle cause che hanno portato al cedimento della scala e al ferimento di alcuni studenti – afferma il presidente Carlo Rienzi – Episodi simili sono inaccettabili ancor più quando riguardano strutture che dovrebbero rappresentare una eccellenza italiana, e per questo, oltre a presentare un esposto in Procura, ci mettiamo a disposizione delle famiglie dei ragazzi feriti ai fini delle dovute azioni di risarcimento nei confronti dei responsabili".

Nel suo esposto il Codacons chiede alla magistratura di indagare per le possibili fattispecie di concorso in disastro colposo e lesioni gravissime, accertando le responsabilità ed eventuali nessi con i lavori di manutenzione che avrebbero di recente interessato la scala crollata.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza