cerca CERCA
Lunedì 23 Maggio 2022
Aggiornato: 17:12
Temi caldi

Roma, da gioielli ad argento: Carabinieri trovano 60 kg di preziosi rubati

29 aprile 2014 | 15.47
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Oggetti preziosi, bracciali, collane, anelli, vassoi, posateria, monete, candelabri, ciotole, posacenere: circa 60 kg di argento e oro sono stati recuperati dai carabinieri della compagnia Roma Trionfale, nei giorni scorsi in due appartamenti. E ora i militari cercano di risalire ai proprietari degli oggetti, visionabili nella Banca Dati ''Oggetti Rinvenuti'' sul sito istituzionale www.carabinieri.it.

I militari hanno dapprima controllato un appartamento in via Girolamo Savonarola, occupato da un giovane extracomunitario, originario di Dhaka (Bangladesh), dove è stato trovato un grosso trolley con circa 40 kg di oggetti in argento, preziosi in oro per circa 50 grammi, la somma in contanti di circa 8.000 euro e soprattutto lenti di ingrandimento, bilance di precisione e reagenti per la verifica dell'autenticità di oro ed argento. Nella casa vi era anche un connazionale che da accertamenti è risultato affittuario di un appartamento in via Trionfale. La perquisizione è stata estesa anche in questo immobile dove i carabinieri hanno sequestrato altri 20 kg di argento, astucci con collane, orecchini, bracciali e fedi nuziali, polvere d'oro, attrezzature da orefice e contanti.

I carabinieri da tempo erano sulle tracce degli stranieri, dopo aver ricevuto una segnalazione. Tutto il materiale sequestrato non era accompagnato da alcuna documentazione relativa all'acquisto e i due non hanno mai avuto stabile occupazione lavorativa in Italia. Gli stranieri, accusati di concorso in ricettazione, sono stati sottoposti a fermo di indiziato di delitto, già convalidato dall'autorità giudiziaria competente.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza