cerca CERCA
Domenica 17 Ottobre 2021
Aggiornato: 18:38
Temi caldi

Roma: dopo tentato furto in metro ladro muore, indagini della polizia

07 giugno 2014 | 12.42
LETTURA: 2 minuti

Si era dapprima pensato ad un’aggressione, ma dalle telecamere emerge solo una caduta durante la fuga

alternate text

Sono in corso le indagini della polizia su un ladro di 55 anni trovato morto sulle scale della metropolitana alla stazione Vittorio Emanuele, a Roma. È accaduto ieri sera verso le 23.00. Inizialmente si era ipotizzato che il 55enne fosse stato picchiato dalle vittime del furto, ma al momento questa pista non trova riscontri: gli agenti hanno visionato le telecamere e dalle immagini risulta solo che l'uomo è caduto mentre scappava. Sono stati proprio alcuni passanti, che lo hanno visto a terra sanguinante, a chiamare il 118 e il 113. L'uomo è morto poco dopo.

Da una prima ricostruzione, il ladro, insieme a un complice, ha tentato un furto a bordo della metro. I due sono stati però scoperti e a quel punto hanno abbandonato la refurtiva e sono scappati.

Dai riscontri della polizia, uno è riuscito a fuggire, l'altro invece è caduto durante la fuga. Sono stati ascoltati alcuni testimoni e proseguiranno gli accertamenti anche se al momento la polizia non ha elementi per ritenere che l'uomo sia stato picchiato dopo il borseggio.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza