cerca CERCA
Domenica 16 Maggio 2021
Aggiornato: 16:26
Temi caldi

Roma: Fs, siamo vittime del degrado di Termini

08 giugno 2015 | 20.51
LETTURA: 2 minuti

Il Gruppo: "Ciò che succede fuori dalla stazione è competenza delle autorità locali". Roma, sesso in strada tra i rifiuti nel cuore di Trastevere

alternate text
(foto da profilo Fb di Imola Oggi)

Il Giubileo è ormai prossimo ma a Roma è sempre più emergenza degrado. Il protagonista di oggi, finito su web e social, è un senzatetto 'beccato' a fare i bisogni all’ingresso della stazione Termini in pieno giorno, immortalato in una foto choc comparso sul profilo Facebook di "Imola Oggi".

"L’episodio di un uomo che si cala i pantaloni davanti all’ingresso della Stazione Termini è purtroppo solo l’ultimo di una serie che rivela lo stato di crescente degrado, con imbarazzo per i cittadini, per i lavoratori e per i turisti che ogni giorno frequentano la stazione. E’ un pessimo biglietto da visita proprio nell’anno del Giubileo" afferma in un comunicato il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, che si considera "vittima di questo degrado che si manifesta anche con aggressioni al personale oltre che con danneggiamenti al patrimonio delle sue società".

"Nella zona circostante la Stazione Termini di Roma, nonostante il Gruppo FS Italiane si prenda cura quotidianamente del disagio sociale con numerose attività e intervenga con la Protezione aziendale, d’intesa con le forze dell’ordine, per assicurare all’interno dello scalo sicurezza e pulizia, la trascuratezza incombe. Ciò che accade fuori dalla stazione tuttavia - conclude la nota delle Fs - è competenza delle autorità locali".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza