cerca CERCA
Lunedì 06 Dicembre 2021
Aggiornato: 12:28
Temi caldi

Roma: fuggono all'alt e colpiscono carabiniere, 2 arresti a San Basilio

18 agosto 2014 | 16.55
LETTURA: 2 minuti

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato due uomini di 30 e 47 anni, con l'accusa di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, dopo che, fuggendo ad un posto di blocco, hanno opposto resistenza all'arresto, colpendo anche uno dei carabinieri.

Ieri pomeriggio, infatti, in via Casale di San Basilio, mentre viaggiavano a bordo di un scooter di grossa cilindrata, i due sono fuggiti all'alt impostogli da una pattuglia dei carabinieri della Stazione di Roma San Basilio che stava eseguendo dei normali controlli alla circolazione stradale. Le immediate ricerche dei fuggitivi, diramate dai militari tramite la Centrale Operativa Provinciale, ha permesso ad una 'gazzella' di intercettarli in via di Tor Cervara. Solo dopo un lungo inseguimento, i due sono stati bloccati dall'equipaggio dell'autoradio e, nella circostanza, hanno opposto resistenza nei confronti dei militari per sottrarsi al controllo.

A seguito della perquisizione personale, i militari hanno trovato, nelle tasche del 30enne, una bustina contenente marijuana e per questo motivo lo hanno segnalato come assuntore alla Prefettura. Il mezzo su cui viaggiavano è stato sequestrato, mentre i due sono stati accompagnati in caserma e trattenuti a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza