cerca CERCA
Martedì 21 Settembre 2021
Aggiornato: 23:52
Temi caldi

Roma, Gualtieri contro Raggi: "Tanti proclami ma pochi risultati"

30 gennaio 2020 | 08.56
LETTURA: 2 minuti

Per il ministro dell'Economia, candidato del centrosinistra alle suppletive, "il giudizio sulla sindaca certamente non positivo"

alternate text
(Fotogramma)

Il giudizio sulla sindaca di Roma Virginia Raggi è ''certamente non positivo. Era arrivata in Campidoglio con tanti proclami e grandi speranze ma i risultati, purtroppo per i romani, non sono arrivati, anzi''. Lo dice in un'intervista a 'La Repubblica' il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri, candidato del centrosinistra alle suppletive di Roma centro.

"L'alleanza varata la scorsa estate dopo la fuga di Salvini riguarda il governo nazionale - aggiunge - A livello locale i 5 stelle hanno scelto di mantenere un proprio profilo autonomo. Io comunque sono un cittadino romano, avverto le difficoltà quotidiane di una Capitale amministrata male, priva di servizi all'altezza e senza strategia per il futuro. Non avrò alcun problema a dire quello che penso".

E alla domanda se prevede che il Pd si alleerà con il Movimento 5 Stelle contro Salvini per vincere a Roma risponde: "Roma ha una lunga tradizione democratica e antifascista. Per molto tempo è stata governata da sindaci di centrosinistra che hanno assicurato un ciclo di sviluppo e benessere interrotto dalla disastrosa giunta Alemanno. Non credo proprio che una città medaglia d'oro della Resistenza si farà ingannare dalla demagogia di Salvini e possa dimenticare gli insulti che la Lega ha rivolto ai romani per decenni''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza