cerca CERCA
Martedì 07 Dicembre 2021
Aggiornato: 16:33
Temi caldi

Roma, invita escort a casa e la sequestra e violenta per 30 ore

19 giugno 2015 | 18.19
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Infophoto - INFOPHOTO

Sequestro di persona, violenza sessuale, rapina e lesioni aggravate: sono questi i reati contestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro a un 31enne romano, già sottoposto alla misura della sorveglianza speciale, che è stato arrestato presso la sua abitazione nel quartiere di Valle Aurelia. L'uomo, rimasto a casa da solo perché la compagna era fuori città, ha contattato una escort tramite un sito di annunci a luci rosse e l'ha ricevuta a casa.

Appena varcata la soglia dell'abitazione del suo cliente, per la giovane, 30 anni, di nazionalità romena, è cominciato l'incubo. Secondo quanto raccontato nella denuncia, mercoledì scorso l'uomo l'avrebbe segregata in casa e costretta ad avere rapporti sessuali per oltre 30 ore. Non contento, il 30enne romano ha colpito più volte al viso la donna che stava tentando di scappare dall'appartamento.

I Carabinieri, contattati dalla ragazza dopo avere approfittato di un momento di distrazione dell'aguzzino, sono intervenuti nell'abitazione dove hanno arrestato l'uomo e liberato la donna. Accompagnata al pronto soccorso del Policlinico Gemelli in codice rosa, la ragazza è stata sottoposta a vari accertamenti: se la caverà in 30 giorni, per una frattura allo zigomo e varie ferite su tutto il corpo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza