cerca CERCA
Lunedì 06 Dicembre 2021
Aggiornato: 13:34
Temi caldi

Roma: mercati laboratori giochi e musica alla Città dell'altra economia

30 novembre 2017 | 14.55
LETTURA: 3 minuti

alternate text

La campagna nel centro di Roma per una giornata sostenibile, anche a misura di bambino. Succede alla Città dell’Altra Economia di Testaccio che con "L’Altra Domenica" si anima di mercati, laboratori, giochi, letture, incontri, musica e cibo biologico. Una vera e propria piazza dedicata ad adulti, ragazzi e bambini dove incontrarsi, partecipare, scambiare, approfondire, divertirsi.

Appuntamento il 2 e 3 dicembre con mercati, seminari di educazione partecipata a cura del Coordinamento Genitori Democratici e di accompagnamento al cambiamento a cura de l’Italia che Cambia, letture,giochi e laboratori per bambini e tanta musica.

Ci saranno il BioMercato degli agricoltori biologici certificati, promosso dall’Aiab Lazio, e gli artigiani raccolti nel Market-Show, mostra-mercato di creazioni e opere di ingegno, articoli vintage, modernariato, collezionismo e laboratori dimostrativi adatti a grandi e bambini. Dedicato agli amanti del vinile, il Vinyl Village del 2 dicembre con più di 25 espositori. Una giornata 'a 33 giri' tra Dj e selecter di musica. Domenica, infine, con il Car Boot Market, il mercatino dell'usato.

Numerose anche le attività pensate per i bambini che potranno pattinare sul ghiaccio nel piazzale della Città dell'Altra Economia, dove questo fine settimana verrà inaugurata la pista che rimarrà attiva per tutto il periodo natalizio; ma potranno anche giocare a biliardino, scegliere una favola nella libreria Tana liberi tutti, sperimentare il Giardino Sensoriale, lo spazio dedicato al gioco libero per testare, rigorosamente scalzi, diversi materiali naturali, odori e colori associati alle piante aromatiche, ascoltare i suoni. Uno spazio nato e realizzato ‘dal basso’ grazie a una campagna di crowdfunding.

L’appuntamento domenicale è con "Allegro Capriccioso": concerti per bambini secondo la Music Learning Theory di E. Gordon sotto la guida degli insegnanti dell’Associazione Italiana Gordon per l'Apprendimento Musicale a cura di Nora Iosia.

Aperti anche lo Spazio Bio, il negozio per acquistare in filiera corta i prodotti degli agricoltori biologici dell’Aiab; il Café Boario con i suoi piatti biologici e vegetariani; la Stazione di Posta, il ristornate stellato. Non mancherà lo street-food e la musica dal vivo della World Spirit Orchestra.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza