cerca CERCA
Domenica 14 Agosto 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Roma, lancia compagna da scale per farla abortire

20 dicembre 2018 | 20.40
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Foto di repertorio (Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Maltrattamenti in famiglia e tentata interruzione di gravidanza non consensuale. Sono le accuse avanzate nei confronti di un 25enne arrestato a Roma. Intervenuti in via delle Acacie, per una segnalazione di lite in famiglia, gli agenti hanno trovato una donna in stato di gravidanza, che lamentava dei dolori alla testa e presentava numerose ecchimosi al viso. La giovane ha dichiarato che il compagno, dopo averla aggredita, l'aveva trascinata per i capelli scaraventandola giù per le scale. E si era allontanato in auto dalla abitazione. A causa di dolori all'addome, la donna è stata portata in ospedale dove le è stata diagnosticata una sospetta frattura al setto nasale ed ha ricevuto una prognosi di 15 giorni. Diramata per radio la descrizione dell’aggressore, gli agenti hanno arrestato l'uomo. Dalle indagini è emerso che la donna aveva presentato una denuncia per maltrattamenti lo scorso ottobre. Le condotte violente dell’uomo sono state confermate dai vicini e dai conoscenti della donna.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza