cerca CERCA
Giovedì 02 Dicembre 2021
Aggiornato: 23:05
Temi caldi

Roma, l'assessora Montanari: "Via cassonetti da strade e stop a rovistaggio"

08 marzo 2017 | 15.45
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Il Campidoglio dichiara guerra al rovistaggio tra i rifiuti. La modifica del regolamento comunale sui rifiuti urbani, annunciata dalla sindaca di Roma Virginia Raggi, che dovrebbe introdurre il divieto e le sanzioni per chi non lo rispetta, è solo il primo step: il problema, come spiega all'Adnkronos l'assessora all'Ambiente Pinuccia Montanari, sarà risolto definitivamente con l'eliminazione dei cassonetti stradali. L'addio ai contenitori dei rifiuti su strada è infatti un obiettivo previsto nel piano rifiuti 2017-2021, che la giunta Raggi si appresta a presentare a breve.

"La soluzione al fenomeno del rovistaggio è arrivare all'eliminazione dei cassonetti stradali", dice l'assessora. "I cassonetti costituiscono anche un problema di decoro: rimuoverli è uno degli obiettivi del piano sui materiali post consumo a cui stiamo lavorando. Per risolvere il problema dobbiamo accelerare la rimozione dei cassonetti stradali".

Roma, da Prati a San Basilio rovistaggio in tutti i Municipi: costa 8 mln all'anno

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza