cerca CERCA
Sabato 04 Dicembre 2021
Aggiornato: 00:13
Temi caldi

Roma, 15enne in coma etilico a scuola

24 gennaio 2018 | 19.46
LETTURA: 2 minuti

alternate text
- FOTOGRAMMA

Si è sentita male a scuola, dopo aver bevuto troppo. E' accaduto al Liceo Russell di Roma, dove una studentessa 15enne, durante la settimana la settimana di didattica alternativa, si è sentita male e si è accasciata, mentre faceva le scale. La studentessa è stata soccorsa e trasportata in ospedale. E' ricoverata in codice rosso, ma non in pericolo di vita. Sul posto è intervenuta la Polizia.

La preside dell'Istituto ha immediatamente sospeso il corso. Da domani "la settimana di didattica alternativa è interrotta e le lezioni riprendono regolarmente secondo il consueto orario", si legge in un avviso, comparso sul sito del liceo Russell.

''Vogliamo sapere come sia stato possibile far entrare prodotti alcolici nella scuola senza che nessuno si sia reso conto di nulla" chiede il Codacons che invoca l'intervento della magistratura. "La settimana della didattica alternativa in corso nell'istituto, infatti, non consente certo di violare le regole scolastiche né agli studenti di adottare comportamenti pericolosi". "Per questo chiediamo alla Procura di accertare eventuali negligenze da parte del personale scolastico che abbiano contribuito a determinare il grave episodio odierno, verificando le responsabilità di chi aveva il dovere di svolgere i controlli e mantenere l'ordine nella scuola'' conclude Rienzi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza