cerca CERCA
Lunedì 14 Giugno 2021
Aggiornato: 11:09
Temi caldi

Roma, 'pentito' per soldi con prostituta: 19enne le ruba borsa e cellulare

21 luglio 2015 | 11.23
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Infophoto - INFOPHOTO

Prima ha avuto un rapporto sessuale con una prostituta, regolarmente pagato, dopo, forse pentito per aver speso troppi soldi, le ha rubato la borsa, il cellulare e 90 euro in contanti. La polizia di Roma ha arrestato un 19enne con l'accusa di rapina.

L'episodio è accaduto ieri sera intorno alle ore 23,00 in via Salaria Probabilmente insoddisfatto per i soldi spesi per una prestazione sessuale con una prostituta, è tornato dalla donna e le ha chiesto di voler consumare un altro rapporto. I due quindi si sono appartati di nuovo ma questa volta, il cliente, invece di fruire della prestazione pattuita, con mossa veloce ha strappato la borsa dalle mani della donna, l’ha rapinata di un telefono cellulare e di 90 euro in contanti, l’ha scaraventata a terra e poi è fuggito.

Subito dopo l’aggressione la donna ha chiesto l’intervento della Polizia e sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato Vescovio, diretto dal dr. Fabrizio Sullo che, dopo aver soccorso la donna, hanno raccolto la sua testimonianza e si sono messi subito a caccia del malvivente.

Rintracciato poco più tardi, non distante da dove era stata consumata la rapina, l’uomo, che alla vista degli uomini in divisa ha tentato di darsi alla fuga a piedi, è stato inseguito e bloccato. Perquisito immediatamente, e trovato in possesso della somma di denaro sottratta e del telefono cellulare, il 19enne è stato identificato e accompagnato in ufficio dove, terminate le indagini, è stato dichiarato in arresto per il reato di rapina.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza