cerca CERCA
Domenica 28 Novembre 2021
Aggiornato: 07:32
Temi caldi

Roma: protagonista di Earth Hour, luci spente a Fontana di Trevi

17 marzo 2016 | 13.04
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Sarà Roma ad ospitare quest'anno l'appuntamento centrale dell'Ora della terra/Earth Hour in Italia, l'ola di buio globale che il 19 marzo spegnerà simbolicamente le luci in tutto il mondo per un'ora. Sabato alle ore 20.30 Piero Angela, volto storico della divulgazione scientifica e testimonial del Wwf, spegnerà le luci che illuminano la Fontana di Trevi.

Il monumento si colorerà poi ‘virtualmente’ durante lo spegnimento, grazie al lighting designer, Claudio Berettoni, attraverso un sistema di proiezioni a led alimentate esclusivamente ad energia solare, con i colori del pianeta terra, mentre a cura di ICompany, il gruppo Dixie Booster, si esibirà in brani di musica Jazz-dixieland animando la piazza.

Il Wwf sarà in piazza dal pomeriggio per sensibilizzare sui temi del clima il pubblico anche con un’iniziativa social: sarà possibile scattarsi una foto insieme al panda da condividere sui social sfruttando la speciale cornice Earth Hour che girerà per la piazza.

tutti gli appuntamenti nella Capitale

Sempre a Roma anche la Basilica di San Pietro e il Colosseo si spegneranno insieme alle facciate di alcuni palazzi delle istituzioni: Palazzo Montecitorio, sede della camera dei Deputati, Palazzo Madama, sede del Senato. Earth Hour vedrà a Roma lo spegnimento delle luci del bellissimo Palazzo Valentini sede della Città metropolitana di Roma Capitale, grazie alla collaborazione con il progetto Shaams (Strategic Hubs for the Analysis and Acceleration of the Mediterranean Solar sector) in cui partecipa anche il Wwf Mediterraneo.

Il progetto mira a sensibilizzare l'opinione pubblica in materia di energia solare attraverso la trasferibilità e la realizzazione di buone pratiche per facilitare l'adozione delle tecnologie solari. Tutte le classi delle scuole secondarie superiori dei 121 Comuni della Città Metropolitana hanno avuto inoltre l’opportunità di lavorare sul tema grazie ai materiali didattici messi a disposizione dal progetto Shaams: un kit didattico on-line sull’ importanza delle energie rinnovabili, con una sezione riservata agli alunni e una riservata ai docenti e un gioco on-line per testare le conoscenze acquisite.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza