cerca CERCA
Sabato 21 Maggio 2022
Aggiornato: 20:03
Temi caldi

Roma, relazione con l'allieva minorenne: professoressa condannata

01 aprile 2014 | 13.59
LETTURA: 1 minuti

alternate text

Accusata d'aver compiuto atti sessuali con una sua allieva, una professoressa di 40 anni insegnante in una scuola della Tuscolana, ha patteggiato oggi la condanna a due anni di reclusione. Il gup Paola Tommaselli, che ha siglato l'accordo intervenuto tra imputata e pubblico ministero ha disposto la sospensione condizionale della pena.

I fatti risalgono ad un anno fa e riguardano i rapporti tra l'insegnante e alunna. A denunciare i fatti fu la madre della ragazza dopo aver ricevuto una segnalazione da una compagna di scuola. Secondo il rapporto fatto dagli investigatori in parte confermato dalla ragazza che aveva accettato la situazione, tra insegnante e alunna ci sono stati scambi di messaggi di natura erotica e anche incontri al di fuori della scuola senza tuttavia che tra l'insegnante e alunna ci fossero rapporti sessuali.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza