cerca CERCA
Domenica 05 Dicembre 2021
Aggiornato: 09:31
Temi caldi

Roma, in migliaia in attesa dei Rolling Stones

22 giugno 2014 | 10.17
LETTURA: 2 minuti

Aperti i varchi per permettere l’afflusso dei fan al Circo Massimo, dove stasera si terrà il concerto. Già da questa mattina chiusa al traffico la zona /FOTO Circo Massimo ‘impacchettato’. /FOTO Stones ai fan: “Cosa sperate che suoneremo?”

alternate text
Mick Jagger nel recente concerto a Parigi UPI/David Silpa - Infophoto - INFOPHOTO

Sono stati aperti alle 14 i varchi per permettere l’afflusso al Circo Massimo dei fan che da questa mattina sono in fila per assistere al concerto dei Rolling Stones. Saranno 65-70.000 gli spettatori che assisteranno all’esibizione della band in un’area tra le più suggestive al mondo. Intorno al Circo Massimo è stata creata una ‘zona rossa’ con la stazione della metropolitana chiusa e le strade vicine off-limits al traffico /FOTO.

Transenne in acciaio alte due metri e ricoperte da un telo antistrappo nero nascondono poi tutta la zona del concerto agli occhi indiscreti degli spettatori senza biglietto e dei curiosi.

Sabato primo bagno di folla per gli Stones che, insieme a 50 membri dell’entourage hanno occupato due interi piani dell’Hotel St. Regis, uno dei più lussuosi della capitale, per un totale di 48 stanze.

Arrivati venerdì alle 17.30 all’aeroporto di Ciampino con il loro volo privato proveniente dalla Germania (un Boeing 737 con il nome della band e la lingua più famosa della storia del rock dipinti sopra), Mick Jagger & compagni sono stati immediatamente scortati in hotel, dove i fan si sono subito raggruppati numerosi. Jeans e magliette colorate, i componenti della leggendaria band sono usciti dall’aeroporto da un’uscita secondaria e, giunti in hotel, hanno dribblato tutti: solo Mick Jagger e Keith Richards, in serata, hanno concesso un fugacissimo saluto con la mano da una finestra.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza