cerca CERCA
Giovedì 30 Giugno 2022
Aggiornato: 17:14
Temi caldi

Roma, tenta furto e fugge ma lascia giacca e documento: arrestato

22 febbraio 2014 | 16.17
LETTURA: 2 minuti

alternate text

E' stato arrestato il ladro che, a gennaio scorso, dopo aver tentato un furto in un'abitazione al terzo piano di via Fabrizio Lusciano al Tuscolano, a Roma, era stato sorpreso mentre si calava dallo stabile attraverso la tubatura del gas, ma era poi riuscito a fuggire alla cattura.

L'uomo era stato inizialmente affrontato senza successo da un condomino, poi inseguito dagli agenti che lo avevano raggiunto in via Lemonia. Dopo una breve colluttazione, era riuscito a divincolarsi dalla presa degli agenti, togliendosi la giacca, rimasta nelle mani dei poliziotti.

Proprio questo particolare è stato determinante per la cattura. Nella giacca, infatti, c'era il documento di identità dell'uomo, che gli investigatori hanno così scoperto chiamarsi D.O., romeno di 26 anni, con precedenti di polizia. Gli agenti del commissariato Tuscolano sono riusciti a risalire all'utenza cellulare del romeno e, dall'analisi dei tabulati, a una delle utenze più chiamate, un'abitazione della zona. I poliziotti si sono quindi appostati vicino alla casa e l'uomo, ieri sera, è stato visto uscire dallo stabile e bloccato. In commissariato gli è stato notificato il provvedimento del tribunale e, tratto in arresto, è stato portato nel carcere di Regina Coeli.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza