cerca CERCA
Domenica 23 Gennaio 2022
Aggiornato: 07:37
Temi caldi

Roma, uccide l'ex a coltellate: fermata

29 ottobre 2019 | 22.38
LETTURA: 2 minuti

La vittima è un avvocato 57enne di Anzio. La donna, fermata dai carabinieri ancora sul posto, ha colpito l'avvocato con diverse fendenti al culmine dell'ennesima lite. "Non si sceglie una persona per peggiorarsi la vita", cosa scriveva su Facebook la 39enne

alternate text
(Fotogramma)

di Silvia Mancinelli
Un avvocato del Foro di Velletri, G.C., 57 anni di Anzio, è stato ucciso alle 19 di oggi nel suo studio legale in via Ardeatina, ad Anzio Colonia, dalla ex compagna romena M.B. con la quale aveva una figlia. La donna, fermata dai carabinieri ancora sul posto, ha colpito l'avvocato con diverse coltellate al culmine dell'ennesima lite. Secondo alcune voci raccolte sul posto, la donna da tempo perseguitava la vittima: oggi pomeriggio, nello studio legale, l'ennesima lite furiosa sfociata nell'omicidio.

La 39enne fermata dai carabinieri sul suo profilo Facebook scriveva: "Non si sceglie di avere una persona accanto per peggiorare la propria vita, ma per migliorarla. E se l'amore non porta a questo o non è amore o è un amore malato". Poco più di un mese fa aveva impostato come immagine del profilo una fata con una spada in pugno: quasi una terribile premonizione di cosa accaduto oggi, quando con un coltello ha ucciso il padre di sua figlia.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza