cerca CERCA
Domenica 01 Agosto 2021
Aggiornato: 00:03
Temi caldi

Allo specchio

Bellezza: i segreti di Romina Power, meditazione e niente paura delle rughe

10 marzo 2017 | 09.27
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Pace interiore, 'immersioni' nella natura, cosmesi rigorosamente naturale e, soprattutto, nessuna paura delle rughe. La bellezza secondo Romina Power è armonia e semplicità, capacità di sapersi accettare e amare. La chirurgia plastica? No, grazie: "Io sto bene così. Quando mi guardo allo specchio e vedo le rughe non dico certamente 'che belle!', ma mi vado bene così. Le mie rughe sono i sorrisi che ho fatto le preoccupazioni che ho avuto. Ben vengano i segni del tempo, vuol dire che siamo qua, vivi".

E d'altra parte, "quando guardo Anna Magnani, non penso alle rughe che ha, ma a quanto è brava". Romina Power racconta così il suo rapporto con la bellezza e con il tempo che passa e lo fa lanciandosi in una nuova avventura: la sua linea di biocosmetica, la Ryl Natural Power, 100% green e made in Italy, che nasce da una costola del precedente progetto sull'olio biologico pugliese che la vedeva al fianco del figlio Yari Carrisi, accanto a lei anche in questa nuova sfida. (Foto)

"Quando mi guardo allo specchio non vedo più l'immagine di quando avevo 16 anni, questo è certo, ma mi sono abituata a questo viso. Gli occhi e le sopracciglia di mio padre, altri tratti che mi ricordano mia madre... e ringrazio il cielo perché mi poteva andare peggio", sorride Romina Power. I geni fanno molto, ma la sua è davvero una bellezza senza tempo. Quali sono i suoi segreti?

"Aiuta molto la pace interiore, che raggiungo attraverso la meditazione e la pratica buddista. Poi, per rigenerarmi, frequento luoghi dai paesaggi sterminati, come il Joshua Tree e, soprattutto, il mare". Natura, natura e ancora natura. Romina si è fatta promotrice di un'etica ecosostenibile e di uno stile di vita armonico, principi che ha riversato nella sua linea di biocosmesi che nasce da cuore della Puglia e che "è testata non sugli animali ma su di me", sottolinea l'artista che si definisce "cruelty-free".

Olio extra vergine d'oliva, aloe vera, salvia, vite rossa, borragine, piantaggine, malva e melissa... Per le sue creme, solo i migliori ingredienti vegetali certificati bio, fiori e piante autoctoni da agricoltura biologica.

Ricchi di bioattivi altamente funzionali, perfettamente tollerabili, questi prodotti nichel free contengono ingredienti approvati secondo gli standard di associazioni certificatrici internazionali per la cosmesi naturale. No a ingredienti di origine animale o minerale, allergeni, parabeni, conservanti, banditi gli Ogm, nessuna aggiunta di acqua e conservati con ingredienti 100% vegetali.

Oltre a ingredienti naturali e biologici, questi prodotti contengono anche acido ialuronico. Il prezzo? "L'ho voluto contenuto, perché tutti possano acquistare queste creme, anche le ragazze più giovani".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza