cerca CERCA
Giovedì 21 Ottobre 2021
Aggiornato: 16:14
Temi caldi

CR7

Ronaldo scoppia a piangere ricordando il padre: "Non l'ho mai davvero conosciuto"

16 settembre 2019 | 12.42
LETTURA: 2 minuti

CR7 si commuove nel vedere un video del papà deceduto nel 2005 per problemi di alcol: "Sono diventato il numero uno e lui non sa nulla"

alternate text

"Sono diventato il migliore, ho vinto tanti premi, ma mio padre non ha potuto assistere a queste mie vittorie". Sono le parole piene di commozione, seguite dalle lacrime, pronunciate da Cristiano Ronaldo in una intervista a 'Good Morning Britain' parlando del papà morto nel 2005 per problemi di alcol.

"Mi ha visto la mia famiglia, mia mamma, i miei fratelli e mio figlio più grande -prosegue il campione portoghese nell'anticipazione dell'intervista al canale britannico Itv che andrà in onda il prossimo 17 settembre-. Ma lui niente, è morto giovane".

A CR7 durante l'intervista è stato mostrato un video inedito del padre José Dinis Aveiro in cui racconta di quanto sia orgoglioso del figlio, immagini che hanno commosso l'attaccante della Juventus. "Non ho mai davvero conosciuto mio padre al cento per cento, era sempre ubriaco -sottolinea il portoghese- e non abbiamo mai avuto una conversazione normale. Pensavo che l’intervista sarebbe stata divertente, non mi aspettavo di piangere, ma non avevo mai visto queste immagini. Le devo avere per mostrarle alla mia famiglia".

Ronaldo nell’intervista rilasciata a Piers Morgan affronta anche delle accuse di stupro che gli sono state mosse dalla modella americana Kathryn Mayorga. "Questa cosa mi fa stare così male. Un giorno ero nel salotto di casa con la mia ragazza e alla televisione hanno iniziato a dire questa notizia. Ho sentito i miei figli scendere le scale e così ho subito cambiato canale perché mi vergognavo”.

Infine Ronaldo parla del sorriso ritrovato grazie alla relazione con Georgina. "Mi ha aiutato moltissimo, certo che sono innamorato di lei e un giorno ci sposeremo di sicuro. Del resto, è anche il sogno di mia mamma".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza