cerca CERCA
Martedì 06 Dicembre 2022
Aggiornato: 20:30
Temi caldi

Motomondiale: Rossi, Yamaha competitiva ovunque per battere Marquez

28 gennaio 2015 | 13.25
LETTURA: 2 minuti

Il campione di Tavullia, da Madrid dove è stata presentata la nuova M1, sfida il baby fenomeno della Honda. "Sono pronto a lottare per i primi posti", spiega il 'Dottore' a caccia del decimo titolo iridato in carriera

alternate text
Valentino Rossi (Infophoto) - INFOPHOTO

"Marquez è l'avversario numero uno per il titolo, anche se Lorenzo è al suo stesso livello. Sarà importante partire subito bene e prendere tanti punti nella prima parte della stagione. Ma per vincere il Mondiale bisogna essere competitivi ovunque". Valentino Rossi lancia la sfida a Marc Marquez, il baby fenomeno della Honda che ha dominato le ultime due stagioni, ma non sottovaluta nemmeno il suo compagno di squadra.

La Yamaha ha presentato oggi a Madrid, insieme ai suoi due piloti, la nuova M1 per il Mondiale 2015. Dopo una stagione da protagonista, chiusa al secondo posto della classifica iridata alle spalle solo di Marquez, il campione di Tavullia nel 2015 punta a conquistare il decimo titolo iridato in carriera anche se per ora l'obiettivo è "lottare per i primi tre posti".

"Gli avversari sono molto forti e per batterli servirà un passo avanti", spiega Rossi dal palco allestito nella sede di Telefonica Movistar. Anche Lorenzo, reduce da una stagione in chiaroscuro, ha sensazioni positive: "Quest'anno sono in una forma migliore e sono pronto per partire", avverte lo spagnolo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza