cerca CERCA
Giovedì 23 Settembre 2021
Aggiornato: 16:05
Temi caldi

Fisco

Rottamazione cartelle, ecco come scegliere quali pagare

11 luglio 2017 | 06.52
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Dal 10 luglio tutti coloro che hanno aderito alla rottamazione delle cartelle possono decidere, facilmente e in completa autonomia, quali debiti pagare grazie al nuovo servizio web ContiTu dell'Agenzia delle entrate-Riscossione. Collegandosi al portale www.agenziaentrateriscossione.gov.it, il contribuente può infatti scegliere di 'rottamare' solo alcune delle cartelle e degli avvisi indicati nella comunicazione formale inviata agli interessati entro il 15 giugno.

La comunicazione è disponibile dal 16 giugno nell’area riservata del portale e può essere richiesta in copia anche nell’area pubblica, senza la necessità di pin e password. Il nuovo servizio online di Agenzia delle entrate-Riscossione è un ulteriore strumento per supportare i contribuenti interessati alla definizione agevolata in vista della scadenza del 31 luglio, fissata dalla legge, per il primo pagamento degli importi rottamati.

Il contribuente che ha indicato nella sua richiesta più cartelle o più avvisi, entro il 31 luglio potrà decidere e scegliere quali effettivamente pagare, consapevole che i debiti non pagati, come previsto dalle norme che regolano la definizione agevolata, rientreranno nelle procedure obbligatorie della riscossione ordinaria.

Ecco come funziona il servizio. Se la domanda di adesione alla definizione agevolata è stata accolta e non si intende saldare tutto l'importo della cosidetta "rottamazione", entro il 31 luglio 2017 si può effettuare il pagamento soltanto di alcuni debiti (cartelle/avvisi) compresi nella Comunicazione ricevuta.

ContiTu consente di richiedere e stampare i bollettini Rav relativi alle cartelle/avvisi che si decide di pagare. Per i restanti debiti riportati nella “Comunicazione”, la definizione agevolata non produrrà effetti e l’Agente della riscossione dovrà riprendere - come prevede la legge - le azioni di recupero.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza