cerca CERCA
Martedì 07 Dicembre 2021
Aggiornato: 12:56
Temi caldi

Rovigo, donna muore dopo operazione alla tiroide

09 maggio 2017 | 19.29
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Immagine d'archivio (Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Una donna di 42 anni di Cavarzere (Venezia) è morta questa mattina in ospedale a Rovigo dopo essere stata sottoposta a un intervento di chirurgia tiroidea nel Reparto di otorinolaringoiatria. "L'intervento era perfettamente riuscito, i problemi cardiaci sono sopraggiunti in fase conclusiva, mentre il chirurgo stava procedendo alla sutura della ferita chirurgica - spiega all'AdnKronos il direttore della Ussl 5 di Rovigo Antonio Compostella - E' insorta una brutale bradicardia. Le manovre rianimatorie sono state immediate, ma non hanno sortito l'effetto sperato e dopo un'ora la paziente è deceduta".

"La paziente aveva avuto un anno fa un importante episodio cardiologico che è stato trattato farmacologicamente per tutto questo periodo - sottolinea Compostella - In quell'occasione era stata evidenziata la necessità dell'intervento chirurgico alla tiroide. Dopo quest'anno di trattamento la donna è stata giudicata idonea all'operazione chirurgica, alla quale era stata preparata in maniera scrupolosa, e dopo le visite di rito, compresa quella anestesiologica, è stato deciso l'intervento".

"Adesso la magistratura farà il suo percorso - prosegue il direttore - E' stata acquisita la cartella clinica e verrà effettuata l'autopsia, dalla quale siamo convinti di risalire alle cause del decesso, del perché non c'è stata una risposta positiva agli interventi messi subito in atto per risolvere il problema cardiaco. Ad oggi sembra un evento imponderabile e incomprensibile", sottolinea Compostella, anticipando che "abbiamo istituito una Commissione interna che dovrà fare luce sull'accaduto".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza