cerca CERCA
Domenica 29 Maggio 2022
Aggiornato: 00:31
Temi caldi

Arte

Rubens, stima raddoppiata per il capolavoro 'Lot e le figlie': venduto a oltre 52 milioni

08 luglio 2016 | 11.33
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Prezzo record per uno dei capolavori dell'artista fiammingo Peter Paul Rubens (1577-1640) ancora in mani private. Il grande dipinto ad olio su tela (190 x 225 cm) dal titolo "Lot e le figlie" è stato aggiudicato ieri sera da Christie's a Londra per 44,8 milioni di sterline (52,4 milioni di euro). L'opera era stimata intorno ai 20 milioni di sterline e dopo un'accesa gara al rialzo nella sala di King Street è stata battuta a più del doppio a un collezionista che ha richiesto di resta anonimo.

Il dipinto con la scena biblica dell'Antico Testamento fu eseguito da Rubens intorno al 1613-1614 quando era uno dei pittori europei più richiesti dalle famiglie aristocratiche.

Il capolavoro era indicato dalla casa d'aste in catalogo come proveniente da "una distinta collezione privata", ma la stampa britannica ha indicato come precedenti proprietari gli eredi del barone Maurice de Hirsch Gereuth, che l'acquistò dal duca di Marlborough nel 1886.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza