cerca CERCA
Sabato 04 Febbraio 2023
Aggiornato: 01:01
Temi caldi

Nuoro: rubo' pc in studio legale, identificato con esame Dna

09 luglio 2014 | 11.10
LETTURA: 2 minuti

L'uomo, 45enne pluripregiudicato, era entrato nello studio dopo aver rotto il vetro di una finestra ma si era ferito ed aveva lasciato sul posto alcune gocce di sangue

alternate text

Aveva rubato un computer nello studio di un avvocato nuorese ma S.P., nuorese di 45 anni, pluripregiudicato, è stato identificato e denunciato dagli uomini della Squadra Mobile del capoluogo barbaricino grazie all'esame del Dna.

Quel giorno, dopo che gli avvocati avevano chiuso l'ufficio, i ladri erano entrati nell'appartamento calandosi dal tetto e, dopo aver rotto il vetro di una finestra, avevano messo a soqquadro le stanze e avevano potato via un pc portatile e un pen drive. Rompendo il vetro della finestra il ladro si era ferito. Durate il sopralluogo, infatti, la Polizia Scientifica aveva trovato alcune gocce di sangue, che furono prelevate per fare l'esame del Dna.

Gli uomini della Squadra Mobile, diretti da Fabrizio Mustaro, sospettando un furto su commissione, hanno svolto l'indagine attraverso l'esame di alcune telecamere di sorveglianza della zona e alcune testimonianze. Grazie alle informazioni raccolte era stato individuato S.P., al quale poi era stato prelevato un campione di saliva per l'estrazione del Dna che ha consentito al laboratorio di Genetica Forense della Polizia Scientifica di Napoli di individuare con assoluta certezza S.P. quale responsabile del furto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza