cerca CERCA
Lunedì 23 Maggio 2022
Aggiornato: 11:36
Temi caldi

Russi bombardano per errore alleati degli Usa in Siria

01 marzo 2017 | 21.39
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Xinhua)

L'aviazione russa oggi ha bombardato per errore dei villaggi presso Al-Bab, nel nord della Siria, dove operavano gruppi siriani alleati della coalizione contro l'Isis. E' quanto ha riferito il capo militare della coalizione, il Generale americano Stephen Townsend, in videoconferenza da Baghdad.

L'esercito statunitense ha avvertito i russi attraverso la loro speciale 'linea rossa' di comunicazione e questi ultimi hanno quindi "fermato il bombardamento", ha spiegato Townsend. "Credo che i russi ritenessero quei villaggi controllati dall'Isis", ha aggiunto, spiegando che in realtà di trattava di aree in mano alla coalizione arabo siriana, una componente delle Forze democratiche della Siria (Fds), sostenute dagli Usa e dalla coalizione internazionale, ha spiegato il generale.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza